• Forza Leonardo

    On: 29 settembre 2016
    In: Agenda, Articoli, Attività Amministrativa, blog, Comunicati Stampa, Foto
    Views: 236
     Like
    Verrà il giorno della battaglia.
    Allora lascia i ricordi.
    Guarda oltre la meta
    ti resti il futuro come un baleno
    a stupirti.
    La lotta è un distacco
    è la strada per un orizzonte nuovo
    dove ogni luce e ogni suono
    rigenera
    Saranno strappati i rami e stritolato il tronco
    ma il ceppo no.
    E i germogli sfideranno altre nubi
    e vinceranno infinite altre battaglie.
    di Walter Ferrarotti da ” La mia vita incomincia dove finiscono le strade battute”
    14449878_1282170918570542_6000116141841204956_n
    Read More
  • Progetto Europeo neZeh

    On: 24 marzo 2016
    In: Agenda, Articoli, blog, Foto, SmartCity
    Views: 225
     Like

    Questa mattina si è tenuto il seminario sul progetto Europeo neZeh, in sala Laq SITI a Torino, organizzato dall’Istituto Superiore sui Sistemi Territoriali per l’Innovazione, da Compagnia di San Paolo e da neZeh, per presentare risultati, obiettivi e attività svolte. Il progetto mira ad accelerare il processo di trasformazione degli edifici del settore privato dell’ospitalità turistico-alberghiera in base ai principi dei nearly Zero Energy Buildings (nZEB), che prevedono lo sviluppo di edifici con fabbisogno energetico molto basso o quasi nullo, coperto in misura significativa da energia da fonti rinnovabili. A rappresentare la Città di Torino era presente l’assessore all’Ambiente Enzo Lavolta che ha ricordato l’impegno di Torino sul fronte del risparmio energetico: “Abbiamo in questi anni alzato il livello di ambizione, seguendo le direttive europee. L’innovazione è al centro dell’azione dell’Amministrazione comunale anche in questo settore. Prosegue infatti la sostituzione delle lampade a led per l’illuminazione pubblica cosi come continua il lavoro di diagnosi energetica dell’importante patrimonio pubblico per orientare gli investimenti di efficientamento. Solo con l’innovazione, la competenza, lo studio e la ricerca si può scommettere sul futuro del sistema locale e la Città di Torino ha confermato di saper affrontare questa nuova sfida”. Lo sforzo del sistema locale è quello di portare a ridurre il sistema energetico in larga scala. Lavolta ha poi ricordato che tra pochi giorni verrà presentato l’Energy Center, ovvero la casa dell’Energia un edificio importante per avviare il trasferimento tecnologico (un luogo di centro ricerca, di condivisione e di competenza) in campo energetico.
    Durante i lavori è intervenuto anche il vicepresidente di Compagnia di San Paolo, Marco Mezzalama, che ha sottolineato l’importanza di creare la cultura della sostenibilità, una cultura diffusa che parta dalle scuole elementari fino ad arrivare ai più alti livelli. Ad esempio il Progetto 06 rivolto alle scuole elementari mira a insegnare il rispetto per l’ambiente e la sostenibilità energetica.

    “L’Unione Europea – ha concluso Lavolta – prevede entro il 2050 consistenti riduzioni delle emissioni di gas serra stimate attorno al 80-95% rispetto ai livelli del 1990. Il settore delle costruzioni è responsabile del 40% dei consumi energetici e del 36% delle emissioni di gas sera in Europa, il patrimonio edilizio esistente presenta perciò un elevato potenziale di risparmio energetico. La realizzazione su vasta scala di interventi di riqualificazione negli edifici scolastici della Città per raggiungere livelli di prestazioni nearly zero è tra le politiche di spicco in linea con gli obiettivi europei”.

    assessore_Progetto-Europeo-neZeh

    Read More
  • 15 marzo: Giornata nazionale del Fiocchetto Lilla

    On: 15 marzo 2016
    In: Agenda, blog, Foto, rassegna stampa
    Views: 293
     Like

    Il 15 Marzo si celebra la Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, dedicata alla lotta ai Disturbi del Comportamento Alimentare.

    La giornata è promossa dall’Associazione “Mi Nutro di Vita”, in collaborazione con le altre Associazioni dedicate ai Disturbi Alimentari.

    L’evento nasce con lo scopo di sensibilizzare, attraverso le testimonianze di donne che hanno vissuto la malattia in prima persona, l’opinione pubblica sul problema dei disturbi del comportamento alimentare.

    In occasione di questa giornata, l’Associazione “In Punta di Cuore” –  Associazione senza scopo di lucro, di utenti, familiari e amici che hanno trovato accoglienza e cura presso il Centro DCA dell’ASL TO4, che ha sede presso l’Ospedale di Lanzo, e di sostenitori del progetto – ha organizzato una serie di iniziative, con la collaborazione dello stesso Centro, della Regione Piemonte, della Città di Torino e della Città di Lanzo Torinese. Tra queste, l’accensione della luce lilla sulla Mole Antonelliana a partire dalle ore 19 di martedì.

    inpuntadicuore_300Stasera, dalle ore 19, un Fiocchetto Lilla sarà proiettato sulla Mole Antonelliana. Ai piedi della stessa Mole, ci sarà il banco informativo dell’Associazione “In Punta di Cuore”.

    I Disturbi del Comportamento Alimentare, che apparentemente tutti sembrano conoscere poiché la parola alimentazione trae in inganno, sono, purtroppo, malattie complesse e insidiose della sfera psichica, caratterizzate dall’ossessione dell’immagine corporea, del peso e del cibo. E necessitano di cure complesse, che richiedono grande capacità di integrazione in équipe. Sono la prima causa di morte delle malattie psichiatriche e, se non riconosciute in tempo e non curate in modo appropriato, portano alla cronicizzazione con costi altissimi per l’individuo, che spesso è giovane, per la sua famiglia e per la società.

    “Il fiocchetto lilla è un simbolo, è un modo di catturare l’attenzione delle istituzioni, degli organi di informazione, di tutti i cittadini su una realtà in crescita, sulla quale si parla molto per sentito dire” ha sottolineato Maria Ela Panzeca, medico coordinatore del Centro per i Disturbi del Comportamento Alimentare dell’ASL TO4 (Ospedale di Lanzo). “L’associazione è nata da pochi mesi come gesto d’amore verso le famiglie, che spesso sono indicate come causa primaria della malattia e vivono isolate. Vogliamo sottolineare che le famiglie sono importanti: i genitori sono una risorsa e hanno il diritto di partecipare alla cura delle proprie ragazze. Inoltre, bisogna evidenziare che questa è una malattia grave, non è frutto di un capriccio. Il cibo è solo uno strumento per manifestare il malessere, un segnale d’esistenza della sofferenza”.

    “L’appoggio delle istituzioni è molto importante in casi come questi – ha sottolineato Enzo Lavolta, assessore della Città di Torino – nel centro dell’AslTo4 di Lanzo pulsa una vitalità straordinaria. Credo si sia avviato tra noi e le famiglie un percorso per far crescere l’attenzione della città, con il nostro sincero aiuto”.

    assessore_in punta di cuore

     

    Read More
  • Parco Falchera

    Con la realizzazione del Parco Falchera si porta a compimento un progetto atteso da 30 anni. Oggi il sindaco Piero Fassino, l’assessore Enzo Lavolta e la presidente della Circoscrizione Nadia Conticelli hanno verificato sul posto l’andamento dei lavori: un parco di 430mila metri quadrati, con un lago al centro, orti, aree giochi, campi sportivi e zone agricole. Un nuovo polmone verde là dove fino a pochi mesi fa regnavano orti improvvisati e discariche abusive. La bonifica resasi necessaria dopo anni di abbandono ha prodotto 2000 tonnellate di rifiuti. La realizzazione a parco è stata possibile grazie a due importanti eventi: la cessione dell’area da parte della società Borsetto alla Città di Torino, che in cambio, grazie a una variante del Prg, realizzerà in un’area di 40mila metri quadrati un’area residenziale a fianco al parco; i contributi del Piano Città del Governo del 2012, che hanno innescato le procedure per la trasformazione.
    Il progetto è interamente ideato e realizzato dai tecnici del servizio Grandi opere del verde della Città di Torino.
    Trent’anni, dicevamo. Le prime proposte progettuali risalgono alla metà degli anni Ottanta. Ma il primo progetto preliminare risale al 1999, il primo definitivo nel 2001. Poi, grazie allo sblocco del Piano Città, ecco i nuovi progetti preliminare e definitivo nel 2013, l’esecutivo nel 2015.
    Con questo progetto la Città vuole consolidare la valenza naturalistica del paesaggio, che ha i suoi punti di forza nella presenza dei laghetti di cava, un ecosistema ormai consolidato e di pregio ambientale; offrire nuovi spazi di aggregazione e socializzazione e realizzare un parco agricolo sostenibile con modalità di gestione mista, con la collaborazione di ortolani e agricoltori.
    Il parco spondale. È tra i primi lavori affrontati: Sono già visibili e in gran parte ultimate le opere di ingegneria naturalistica per il consolidamento delle sponde. Si è anche proceduto a riempire il lago piccolo e parte del lago grande con circa 20mila mc di terreno, dove si realizzerà il giardino attrezzato. Consolidate le sponde anche del rio Mottone, già presente ma in parte deviato dal nuovo allestimento. Tra le altre opere previste: spiaggia urbana, anfiteatro inerbito, percorso sull’istmo con passerella, isolette vegetate, percorsi didattico naturalistici. Il lago è ricco di pesci e l’acqua è pulita. Tra le ipotesi, anche la creazione di una piccola spiaggia e un pontile per canoe. Il lago è abbastanza profondo: vicino all’isolotto centrale ci sono punti profondi anche sette metri.
    Il giardino attrezzato ha una superficie di 33mila metri quadrati: 1600 mq area gioco bimbi, area sport – mq. 3200 (campi calcetto e basket). Il parco estensivo, invece si offre per attività libere di corsa e bicicletta, con viali alberati, macchie con alberi a fitta copertura vegetale.
    Parco agricolo: Alcune aree saranno gestite in convenzione per il mantenimento delle attività agricole: colture sostenibili, manutenzione parco a carico agricolo, percorsi didattici, attività convenzionate di servizio al parco. Orti urbani: 120 individuali, 50 associativi. L’area è già stata “preparata” per accogliere gli orti, che saranno pronti entro la prossima estate così da poter procedere alle assegnazioni da parte della Circoscrizione entro l’anno.
    Costi di realizzazione del parco. 5.600.000 euro l’importo totale, finanziato con fondi ministeriali del Piano Città per 5.433.500 euro. Importo dei lavori 4.450.000 euro.

    Tempi di realizzazione del parco
    approvazione progetto esecutivo 31 marzo 2015
    pubblicazione gara d’appalto 22 aprile 2015
    prima seduta di gara / aggiudicazione 20 maggio 2015
    procedure contrattuali giugno / luglio 2015
    procedure bonifica bellica giugno / luglio 2015
    completamento pulizie fine luglio 2015
    consegna finale delle aree fine luglio 2015
    esecuzione bonifica bellica agosto / settembre 2015
    riempimento lago piccolo in corso
    inizio lavori del parco (a partire dagli orti urbani) 5 novembre 2015
    tempo utile per l’esecuzione giorni complessivi 721

    da TorinoClick del 14 marzo 2016 – Mauro Marras

    assessore_tecnici assessore_Boccadoro

     

     

     

     

     

    15-03-2016 LaStampa-Quartieri

    15-03-2016 LaRepubblica-Sdraio e pedalò sulle spiagge dei due laghetti alla Falchera

    15-03-2016 TorinoCronacaQui-Il parco al posto delle discariche Ottocento alberi attorno ai laghi

    Read More
  • #SVEGLIAITALIA

    On: 22 gennaio 2016
    In: Foto, Partito Democratico
    Views: 225
     Like

    E’ importante partecipare alla manifestazione #svegliatitalia: è ora di essere civili, perché allargare la base di cittadini che godono di diritti è l’unico modo per rendere sempre più stabili ed ampie le fondamenta democratiche del nostro paese. Parteciperò perché moltiplicare i diritti è l’unico modo per non dividere i cittadini in classi. Credo che la società Italiana debba interrogarsi anzi sul ritardo con cui questa discussione è stata avviata. Auguriamoci che il dibattito possa avere come stella polare l’uguaglianza e non la paura del diverso.

    assessore_#svegliaitalia3 assessore_#svegliaitalia assessore_#svegliaitalia1 assessore_#svegliaitalia2

    Read More
  • Inaugurazione parco La Clessidra

    On: 4 giugno 2015
    In: Agenda, Attività Amministrativa, blog, Foto
    Views: 465
     Like

    GIARDINI DELLA CLESSIDRA
    [F.D’A.] Inaugurazione ufficiale, questa mattina, del giardino Cesare Valperga di Masino, più noto come Giardini della Clessidra, in corso Turati, nei pressi dell’ospedale Mauriziano. Un’area verde di 3500 metri quadri con area giochi e area cani ricavata dalla copertura della ferrovia, in corso Tirreno. Al taglio del nastro, l’assessore all’Ambiente, Enzo Lavolta, il presidente della Commissione Ambiente, Maurizio Trombotto, il presidente della Circosrizione 1, Massimo Guerrini.

    giardini la clessidra8 giardini la clessidra1 giardini la clessidra2 giardini la clessidra3 giardini la clessidra4 giardini la clessidra5 giardini la clessidra6 giardini la clessidra7

     

    http://www.torinoclick.it/?p=17062#.VXFsnNLtmko

    Read More
  • Inaugurato il nuovo parco Peccei in Barriera

    Il primo Parco a Impatto Zero della Città di Torino

    qui tutti i dettagli : http://www.torinoclick.it/?s=peccei

    http://www.torinoclick.it/?page_id=15981

    01-06-2015 Mole24-Spina4, arriva il parco Smart

    01-06-2015 Inaugurato il primo parco smart di Torino


                                                    

    Read More
  • Inaugurazione Libreria condivisa

  • Presentazione progetto Parco Laghetti Falchera

    On: 15 maggio 2015
    In: Agenda, Articoli, Attività Amministrativa, blog, escluse_home, Foto, importante
    Views: 368
     Like

    IMG_5046

    Si è svolta ieri la presentazione del progetto Parco Laghetti Falchera cui hanno partecipato l‘Assessore Enzo Lavolta e l’assessore Ilda Curti.

    Si è dato il via ai lavori di un progetto atteso da 30 anni (le prime proposte progettuali risalgono alla metà degli anni ’80).

    In questi mesi il lavoro di condivisione è stato importantissimo.

    Gli assessori ne hanno discusso anche con i ragazzi del quartiere:

    http://www.enzolavolta.it/wp/?p=3620

    L’assessore Lavolta esprime la sua riconoscenza “al Settore Grandi Opere del Verde della Città di Torino per lo straordinario lavoro che quotidianamente porta avanti e soprattutto perché in tutte le circostanze ha la passione e la pazienza necessaria perché queste importanti trasformazioni siano davvero patrimonio di tutti. Grazie al comitato di Falchera, alla Circoscrizione 6 ai suoi amministratori. Grazie Rodolfo Grasso”.

    Qui il progetto

    http://www.enzolavolta.it/wp/?p=3530

    assessore_falchera5

    assessore_falchera1

    assessore_falchera2

    assessore_falchera3

    assessore_falchera4

    Read More
  • In bici al Salone del Libro

    On: 15 maggio 2015
    In: Agenda, blog, Foto, rassegna stampa
    Views: 289
     Like

    14-05-2015 TorinoClick-Al Salone in bici

    13-05-2015 TorinoClick-Al Salone io vado in bici!

    assessore_bimbibici assessore_bimbibici2
    Read More