Volontari Coraggiosi

LA CITTA’ VIVE GRAZIE ALLA GENEROSITA’ DELLE COMPETENZE DEI SUOI CITTADINI

Una risposta.

  1. Stefania ha detto:

    Piste ciclabili. Leggiamo anche dai giornali l’insoddisfazione delle persone verso le nuove piste come ad esempio quella di via Nizza. Molti hanno paura ad usare la bicicletta nel traffico. Ripropongo qui un’idea che avevo esposto al professor Marco Pironti nelle vesti di docente, durante un corso che avevo seguito per conto della Città quando lui non era ancora stato nominato assessore. L’idea, che aveva avuto grande favore tra i partecipanti, prevedeva di creare delle “vie ciclabili” (quindi riservate prevalentemente alle biciclette) utilizzando le strade meno percorse dalle automobili. In sostanza: le vie più grandi ad uso principalmente automobilistico, quelle più strette ad uso prevalentemente ciclistico. Pensiline coperte per il parcheggio delle biciclette con sistema di telecamere e antifurto gestito in abbonamento (tessera o app) a costi minimi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *