I NOSTRI VALORI

Da dove partire: 
Passione
 e Valori 

Torino oggi è una città mortificata, non solo dalla pandemia ma dall’immobilismo di un’amministrazione incapace di dare identità alla propria azione politica.

Torino è rimasta senza un’anima.

La mancanza di prospettive e progettualità le hanno impedito di darsi un obiettivo da perseguire in un comune cammino.

È tempo per Torino di ripartire.

È tempo di riscoprire la sua vocazione a reinventarsi, convertirsi e rialzarsi.

È tempo di ritrovare la sua anima e la sua identità, fatte di valori profondi, radicati in una sinistra capace di sostenerli e accenderli nello spazio pubblico e condiviso.

Le sfide complesse del ”globale” e del ”locale” sono la prospettiva sociale ed economica su cui la politica deve agire nel suo intreccio di Istituzioni, azioni sociali e vite.

Rimettere al centro dell’agire politico il Lavoro è la prima missione cui siamo chiamati.

Creare, favorire e proteggere l’occupazione, infatti, sono atti politicamente necessari per la città.

Perché il lavoro ricuce gli strappi fra vite, fra centro e periferia, fra chi sta bene e chi no.

Perché il lavoro è in grado di generare cambiamento nelle periferie della povertà e dell’emarginazione.

Perché il lavoro abbatte i ghetti, sociali e geografici, assicurando autonomia.

Perché il lavoro contrasta le fragilità economiche e sociali, di genere, di abilità.

Perché il lavoro assicura futuro anche in senso intergenerazionale, quando è declinato come occasione di sostenibilità ambientale e di innovazione, che assicurano benessere.

Progetti di sviluppo e di integrazione nuovi e innovativi diventano le armi per combattere povertà, emarginazione, intolleranza e tutto quel malessere crescente che avvelena la nostra società.

Città smart, dunque. Agile e intelligente

Agile nel recepire, cambiare e anticipare gli scenari futuri.

Intelligente come i cittadini che la abitano, che trovano risposte puntuali a domande precise in cui la politica abbatte le distanze e rimuove gli ostacoli.