Torino a Led

Torino rinnova il suo sistema
di illuminazione pubblica

Nell’arco di un anno e mezzo 55.000 punti luce pubblici, pari al 55% dei lampioni totali presenti in città,
saranno a LED, con importanti benefici sul fronte economico ed ambientale.

L’efficienza e l’affidabilità delle nuove lampade a LED garantiranno infatti una riduzione del 50% dei consumi di energia elettrica
degli impianti interessati dall’intervento.

Il piano di sostituzioni sarà progressivo e interesserà tutti i quartieri cittadini, andando ad intervenire sui lampioni e sull’illuminazione
a sospensione delle strade, sui lampioni dei principali giardini e sui proiettori per i portici del centro cittadino.

La luce, di colore lievemente più bianco dell’attuale, è più diretta e focalizzata verso il basso offrendo così
una maggiore copertura luminosa delle strade ed aumentando la percezione di sicurezza per i cittadini che le percorrono.

Inoltre, i nuovi LED non contengono sostanze inquinanti e non producendo luce dispersa verso l’alto
riducono anche l’inquinamento luminoso della città.

Torino diventa così più sostenibile e pone la qualità della vita dei cittadini al centro delle sue priorità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *